Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Le sorelle perfette (Jason Moore) - ★★

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Le sorelle perfette (Jason Moore) - ★★

Torno su un punto interessante che la critica a volte perde di vista e che il mesto cinema ferragostano porta a notare di più: come poter fare qualcosa di interessante all'interno di un cinema in tutto e per tutto convenzionale e industriale, commerciale...

Mostra altro

Star Trek Beyond (Justin Lin) - ★★½

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Star Trek Beyond (Justin Lin) - ★★½

Come dice Pier Maria Bocchi in un recente articolo su Cineforum, la critica dovrebbe ricominciare a contestualizzare il cinema d'azione o quello più commerciale, perché - e ha pienamente ragione - nelle "pratiche basse" del cinema si nascondono molti...

Mostra altro

Spettatori in serie

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Spettatori in serie

A furia di dire che " le serie tv sono meglio di certo cinema " ci credono ormai in tanti. E' un luogo comune dilagante nato da un malinteso culturale: ovvero sono due mezzi di espressione differenti che usano due linguaggi sottilmente differenti seppur...

Mostra altro

Eastwood: politico o cineasta?

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Eastwood: politico o cineasta?

E così nel 2016 ci siamo ricordati che Clint Eastwood è di destra, che è un fervente repubblicano e che per questo voterà Trump . Forse ci eravamo dimenticati che parlò a una sedia vuota per bacchettare Obama. Lui se ne vergogna come forse si vergognerà...

Mostra altro

La moglie dell'aviatore (Eric Rohmer) - ★★½

Pubblicato il da Emanuele Rauco

La moglie dell'aviatore (Eric Rohmer) - ★★½

La nouvelle vague è lontana più di 20 anni quando Eric Rohmer realizza La moglie dell'aviatore (1980) ma all'ingresso di uno dei decenni più controversi per la storia del cinema d'autore, la lieve storia di un uomo che pedina e spia l'amante della donna...

Mostra altro

Olive Kitteridge - Miniserie HBO

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Olive Kitteridge - Miniserie HBO

Ci voglio tornare sul rapporto tra dominio culturale della serialità, non solo televisiva, cambiamento del linguaggio cinematografico e percezione dello spettatore, ma un elemento importante è che mi pare che le miniserie siano il vero collante tra il...

Mostra altro

Anatomy of a Love Seen (Marina Rice Bader) - ★★

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Anatomy of a Love Seen (Marina Rice Bader) - ★★

Anatomia di una scena d'amore, come s'intuirebbe dalla pronuncia e come sarebbe prevedibile. Ma anche, soprattutto, Anatomia di una scena vista. Ed è questa l'idea centrale alla base del primo film di Marina Rice Bader: vedere una scena d'amore e dissezionarla...

Mostra altro

Laurence Anyways (Xavier Dolan) - ★★★

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Laurence Anyways (Xavier Dolan) - ★★★

Considerato troppo spesso misura dell'immaginario e dell'inestetica televisiva, il primo piano è - o meglio può essere - invece un elemento fortissimo di stile e comunicazione. Xavier Dolan ne è forse il maggior interprete contemporaneo e lo dimostra...

Mostra altro

Vertigine (Otto Preminger) - ★★★

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Vertigine (Otto Preminger) - ★★★

Sebbene lo distingua l'intelligenza dal mero istinto, l'essere umano è a sua volta un animale e come tale agisce, specie se si tratta di corteggiare e sfidare un altro maschio nella conquista della femmina. Di questo parla Vertigine (Laura, da poco restaurato...

Mostra altro

Michael Cimino, il regista che non conosco

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Michael Cimino, il regista che non conosco

Questo non è un ricordo di Michael Cimino. Ne hanno già scritti alcuni belli e toccanti persone più adatte di me. Anche perché io Michael Cimino non lo conosco come regista. Il mio legame con lui è prima di tutto affettivo e c'entra poco con il suo cinema:...

Mostra altro