E questa storia naturalmente emozionante, che Williams descrive con pudore senza calcare troppo la mano...

Pubblicato il da Emanuele “MrGrouchoromano” Rauco

E questa storia naturalmente emozionante, che Williams descrive con pudore senza calcare troppo la mano degli effetti retorici, diventa anche un piccolo trattato “neuro-scientifico” su come lavora la mente di un bambino e di un ragazzo, su come percepisce la realtà attraverso la rappresentazione artistica e come si appropria di quella rappresentazione per usarla nella vita comune

Commenta il post