L'ambiguità fertile e salutare nel film non sta nella forma, sta tutta nello sguardo di Herzog sulla...

Pubblicato il da Emanuele “MrGrouchoromano” Rauco

L'ambiguità fertile e salutare nel film non sta nella forma, sta tutta nello sguardo di Herzog sulla materia, nell'approccio di un alieno che sta scoprendo un mondo

Commenta il post