Quel che sapeva Maisie

Pubblicato il da Emanuele Rauco

Quel che sapeva Maisie

(pubblicato sul Mucchio di Luglio/Agosto)

Solo un malinteso potrebbe far pensare che un romanzo di Henry James sia qualcosa di antico o datato. Lo provano Scott McGehee e David Siegel adattando Ciò che sapeva Maisie, che nell'edizione italiana (in ritardo di un paio di anni, tanto per cambiare) diventa Quel che sapeva Maisie. La storia della distruzione di una famiglia vista dal di dentro, dagli occhi di una bambina, tra i suoi andirivieni tra padri, madre, tutori vari. Scritto da Nancy Doyne e Carroll Cartwright, il film di McGehee e Siegel rende lo sguardo di James sulla società di fine '800 un canto dolente ma vitale e ispirato sulla New York contemporanea, sulle sue idiosincrasie, sull'incapacità di chi la vive di comunicare. Con Julianne Moore a impreziosire il tutto.

Commenta il post